Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

logotype

"La mafia uccide, il silenzio pure."

La rotta dei poeti

    • Un passo che non trema

      La Rotta dei Poeti racconta la storia di Movimento Tellurico, un’associazione in cammino per la...

Newsletter

Iscriviti e rimani aggiornato

Eventi

Marzo 2019
D L M M G V S
24 25 26 27 28 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6

Facebook



Partner

Un caro ultimo saluto ad Augusta Schiera Agostino, una madre

agostino

 

Apprendiamo con sincero dolore della scomparsa di Augusta Schiera Agostino, madre di Nino Agostino e moglie di Vincenzo, con il quale si sono impegnati, con forza e tenacia, in tutti questi anni, per fare luce sull’assassinio mafioso del figlio e della nuora, Ida Castelluccio, uccisi il 5 agosto del 1989, dopo il quale Augusta e Vincenzo non si sono più fermati, spendendo le loro vite per la ricerca incessante di verità e giustizia.

Ricorderemo sempre con grande affetto questa piccola grande donna, un esempio autentico di Antimafia civile, di madre che non si è mai arresa, che è riuscita a trasformare il suo immenso dolore in desiderio di riscatto, che con voce tremante ma vigorosa, con una grande dignità di madre e di donna, insieme al marito, il caro Vincenzo, a cui va tutta la nostra vicinanza e il nostro sincero affetto, chiedeva con forza delle risposte che, purtroppo, non sono ancora arrivate.

Esprimiamo tutto il nostro sostegno alla famiglia Agostino e soprattutto al caro Vincenzo, con la consapevolezza che con la vostra dignità e il vostro coraggio, siete già riusciti a riscattare la memoria di Nino e Ida.

Un caro ultimo saluto a te, dolce Augusta. 

 

Luisa Impastato

Casa Memoria

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

2019  Casa Memoria Peppino e Felicia Impastato