Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

logotype

"La mafia uccide, il silenzio pure."

La rotta dei poeti

    • Un passo che non trema

      La Rotta dei Poeti racconta la storia di Movimento Tellurico, un’associazione in cammino per la...

Newsletter

Iscriviti e rimani aggiornato

Eventi

Giugno 2019
D L M M G V S
26 27 28 29 30 31 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 1 2 3 4 5 6

Facebook



Partner

Teatro e impegno il 5 Maggio

IMG-20190412-WA0028 1
 
 
 

Durante le giornate del 9 Maggio 2019 dedicate a Peppino, grande spazio sarà dato all’arte, musica, teatro, fotografia.

Peppino legò il suo impegno politico ad un’idea di cambiamento e trasformazione culturale, ritenendo questa fondamentale per la creazione di una società libera ed alternativa a quella fondata sull’incultura mafiosa. Soprattutto nel periodo del Circolo Musica e Cultura si cominciò a sperimentare il linguaggio teatrale, un teatro di avanguardia che potesse essere veicolo per esprimere nuove idee. Tra le varie iniziative, nel ’76 fu ospitato a Cinisi anche lo spettacolo teatrale “Il pozzo dei pazzi” della compagnia del sarto di Franco Scaldati, con Gaspare Cucinella, attore e amico di Peppino.

Oggi vogliamo continuare questo percorso culturale.

La prima rappresentazione teatrale di quest’anno sarà la sera del 5 Maggio alle 21.00 presso il Salone comunale di Cinisi con “Il Visionario”, regia di Antonio Fanelli, e testi Patrizia Zodiago, Valentina Pierro e Antonio Fanelli. Produzione Mama Dunia.

 Il Visionario è uno spettacolo di teatro civile e di denuncia. È la storia di un incontro che rivela al pubblico un aspetto intimo di Peppino. A Peppino e Felicia viene data l’opportunità di un incontro post mortem nel quale i due recuperano un rapporto madre-figlio che era stato brutalmente stroncato. Il discorso sulla bellezza ridona il significato reale, non la bellezza fine a se stessa, dei cieli azzurri, dei prati, ma una bellezza più intima, che è quella di essere gruppo e lottare per la realizzazione dei propri sogni.

Lo spettacolo dopo l’anteprima del 7 Aprile presso il teatro della chiesa Sant’Egidio di Talsano (TA), sarà presentato in prima nazionale proprio il 5 maggio 2019 a Cinisi, durante la giornata di apertura della settimana di commemorazione per il quarantunesimo anniversario dell’uccisione per mano mafiosa di Peppino Impastato.

Vi chiediamo un sostegno aderendo alla nostra campagna di raccolta fondi per costruire da protagonisti le iniziative del 9 Maggio 2019, potete farlo tramite facebook cliccando qui, chi non ha facebook potrà farlo qui (specificando "Raccolta fondi 9 Maggio 2019")

38PL2754

 

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

2019  Casa Memoria Peppino e Felicia Impastato