Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

logotype

"La mafia uccide, il silenzio pure."

La rotta dei poeti

    • Un passo che non trema

      La Rotta dei Poeti racconta la storia di Movimento Tellurico, un’associazione in cammino per la...

Newsletter

Iscriviti e rimani aggiornato

Eventi

Giugno 2019
D L M M G V S
26 27 28 29 30 31 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 1 2 3 4 5 6

Facebook



Partner

Solidarieta' all'Istituto Impastato di Palermo per i raid subiti anche alla vigilia dell'incontro con Giovanni Impastato

IMG 20190606 143426

 

 

Come Casa memoria Felicia e peppino Impastato diamo solidarietà all’Istituto Comprensivo Manzoni - Impastato di Palermo (plesso di Via Girolamo Di Martino) che ha subito continui danneggiamenti e raid vandalici. Vetri rotti, muri imbrattati ed il sistema di allarme danneggiato. La scuola da tempo viene vandalizzata nonostante le telecamere e malgrado le numerose denunce.

 

Gli ultimi danneggiamenti sono accaduti il sabato e la domenica precedenti all’incontro del 4 giugno con Giovanni Impastato.

 

La preside Silvia Schiraldi ha dichiarato: “Diamo fastidio a qualcuno”. “Perché siamo in un territorio difficile, ma c’è una parte del quartiere che vuole cambiare”.

 

La scuola sta rispondendo alle azioni di vandalismo ed allo spaccio di droga che avviene davanti all’Istituto facendo lezioni di legalità. 

La preside ha invitato magistrati e testimoni antimafia a raccontare la loro storia. Nei mesi scorsi sono intervenuti il colonello dei carabinieri Antonio Di Stasio, Sergio Lari, Carlo Manzella, Leonardo Guarnotta, Vittorio Teresi. L’autista di Giovanni Falcone Giuseppe Costanza e Giovanni Paparcuri che guidava l’auto a bordo della quale viaggiava Roco Chinnici. 

 

Le ultime due incursioni sono avvenute prima dell’appuntamento con Giovanni Impastato, in questo caso è stato manomesso l’impianto elettrico. L’incontro si è poi svolto ugualmente, Melania Federico ha presentato il libro “Tutti in campo. E tu, conosci Peppino Impastato?” insieme con Giovanni Impastato.

I bambini erano contenti di conoscere Giovanni ed avevano preparato un recital che stava rischiando di non poter essere realizzato perché tutta la scuola era priva di energia elettrica. Grazie ad un rapido intervento il guasto è stato riparato e tutta l’iniziativa ha subito solo un po’ di ritardo. 

 

Giovanni Impastato prendendo atto del grande lavoro di Preside, insegnanti ed alunni che hanno alzato la testa e portato avanti quanto preparato nei giorni precedenti ha detto: “basta impegnarsi e crederci affinché le cose possano riuscire”.

 

Siamo vicini, insieme a Giovanni Impastato, a questa realtà, ai Presidi e agli insegnanti che ogni giorno si impegnano nei quartieri più difficili per affermare i valori di legalità, democrazia e giustizia sociale. Siamo vicini ai ragazzi che vogliono costruire un società migliore ed a cui dobbiamo offrire una speranza di futuro. Crediamo che le scuole vadano sostenute in questo complicato ma importantissimo lavoro che svolgono quotidianamente nel territorio, un impegno spesso invisibile e non raccontato come meriterebbe, ma che può essere la speranza per una trasformazione sociale, culturale ed anche economica, per la costruzione di una società che sia libera dal giogo della mafia e dell’oppressione. 

 

Casa Memoria

 

IMG 20190606 143259

 

Nelle foto insieme a Giovanni Impastato i docenti Luca La Vecchia, Patrizia Mercato e Vincenza Conserva.

 

Commenti   

0 #2 Ringraziamento da parte della Comunità ScolasticaSilvia Schiraldi 2019-06-06 21:22
A nome di tutta la Comunità Scolastica, rispondo con un commosso grazie. Cerchiamo nel nostro piccolo, di tenere alto il nome della nostra scuola, che ci ricorda ogni giorno il grandissimo sacrificio di Peppino e tutti i suoi insegnamenti. Per noi tutti e per le persone di buona volontà che operano nelle Istituzioni, Peppino Impastato è il simbolo stesso del coraggio estremo nel cercare di cambiare la sorte di questa nostra terra, della ricerca della giustizia a tutti i costi. Siamo onorati del Vostro supporto e andiamo avanti convinti che le cose cambieranno.
Grazie di cuore
Silvia Schiraldi
Citazione
0 #1 GrazieVincenza Conserva 2019-06-06 20:09
Un grazie enorme per la solidarietà al mio istituto. Siamo una piccola comunità che non si ferma davanti a niente e nessuno, che crediamo nei nostri piccoli alunni e in un futuro migliore. La caparbietà, l'impegno e la determinazione pagano, i cambiamenti sono lenti e difficili, ma ci sono. Sto per lasciare due quinte che sono dei gioielli, me ne sto separando, ma so che saranno lievito in mezzo ad altri ragazzi.
UN caro saluto e ancora grazie
Enza Conserva
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

2019  Casa Memoria Peppino e Felicia Impastato