Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

logotype

"La mafia uccide, il silenzio pure."

La rotta dei poeti

    • Un passo che non trema

      La Rotta dei Poeti racconta la storia di Movimento Tellurico, un’associazione in cammino per la...

Newsletter

Iscriviti e rimani aggiornato

Eventi

Ottobre 2019
D L M M G V S
29 30 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2

Facebook



Partner

100 targhe come i 100 passi contro il vandalismo

IMG-20190617-WA0026

 

 

Dopo l'atto vandalico compiuto la notte del 17 giugno presso il giardino del quartiere San Giovanni Apostolo, dove è stata oltraggiata la targa in memoria di Peppino Impastato posta solo ventiquattro ore prima in presenza di Giovanni Impastato, la VI Circoscrizione di Palermo ha indetto una manifestazione per il 27 Giugno alle ore 11.00, sempre nello stesso luogo, per testimoniare che la società civile non arretra di fronte alle provocazioni di questi giorni che seguono logiche mafiose ed intimidatorie.

 

Una nuova targa in memoria di Peppino sarà posta accanto a quella vandalizzata ed attorno alla villetta saranno installate altre 100 copie della stessa targa come simbolo dei 100 passi e del coraggio di Peppino Impastato.

 

La manifestazione è realizzata in collaborazione dell'Istituto G. Saladino, dell'Associazione San Giovanni Apostolo, del Comitato Educativo della VI Circoscrizione, della 3° Commissione Consiliare, che ha donato la targa, ci sarà anche anche il supporto del Corpo della Polizia Municipale e del Commissariato P.S. Zisa.

 

Anche il Sovraintendente del Teatro Massimo Dott. Francesco Giambrone ha dato la propria adesione con la presenza del CORO DELLE VOCI BIANCHE.

Sarà presente all’iniziativa Giovanni Impastato.

 

IMG-20190617-WA0028

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

2019  Casa Memoria Peppino e Felicia Impastato