Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

logotype

"La mafia uccide, il silenzio pure."

La rotta dei poeti

    • Un passo che non trema

      La Rotta dei Poeti racconta la storia di Movimento Tellurico, un’associazione in cammino per la...

Newsletter

Iscriviti e rimani aggiornato

Eventi

Ottobre 2019
D L M M G V S
29 30 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2

Facebook



Partner

Adesione all'appello dell' ANPI per lo scioglimento delle organizzazioni fasciste

Screenshot 20190629 183005

 

Aderiamo all’appello lanciato dall’ANPI che richiede lo scioglimento di CasaPound. Chiediamo che tutte le organizzazioni politiche o associazioni che inneggiano al fascismo vengano messe in condizione di non rappresentare un pericolo per quel poco di democrazia che rimane in Italia.

Siamo concordi con quanto dichiara la Presidente nazionale dell’ANPI Carla Nespolo in relazione alle tante aggressioni di cui sono stati protagonisti gli esponenti di CasaPound: “Gli episodi da citare sono così numerosi da restare esterrefatti di fronte all'irresponsabile fiacchezza della risposta da parte delle autorità competenti e in particolare del Ministro dell'Interno. Davanti all'incontrovertibile evidenza di un'organizzazione dichiaratamente fascista che fa dell'uso della violenza e dell'intimidazione lo strumento principale di affermazione politica e sociale, è inammissibile la mancanza di una reazione radicale, anche alla luce della XII Disposizione finale della Costituzione e della legge Scelba.”

Cresce sempre di più nel nostro Paese un clima di tensione, le forze governative alimentano paure all’interno della società civile già schiacciata da una crisi economica, sociale e culturale che permane da anni. Queste paure vengono trasformate in odio, razzismo, intolleranza, discriminazione, omofobia, violenza; questi atteggiamenti non vengono adeguatamente contrastati, anzi, di fronte ai grandi problemi dell’Italia, corruzione, mafia, disoccupazione, vediamo un disinteresse da parte del Governo, che ogni giorno invece è impegnato ad attaccare gli immigrati principalmente per accrescere il proprio consenso. Carola Rackete, capitana della Sea Watch, è stata costretta a forzare il blocco imposto dal Ministro dell’Interno e raggiungere il porto di Lampedusa per portare in salvo 43 migranti, già vittime di torture e violenze in Libia, che aveva soccorso nel Mediterraneo e che per due settimane non ha potuto fare scendere nella terra ferma. Carola Rackete, dopo il suo atto di disobbedienza civile è stata arrestata e contemporaneamente insultata sui social diventando bersaglio dell’odio di quanti sostengono le scelte del Governo. Sosteniamo la capitana della Sea Watch e solidarizziamo con quanti si ribellano alle politiche razziste e cercano di salvare vite umane.

Assistiamo ogni giorno a nuove forme di squadrismo ed intimidazioni di tipo mafioso, anche la figura di Peppino Impastato e di mamma Felicia sono state oltraggiate, targhe e luoghi della memoria hanno subito danneggiamenti, anche con scritte che inneggiano al fascismo.

La Costituzione Italiana considera illegali le organizzazioni fasciste, per questo richiediamo l’immediato scioglimento di associazioni che come CasaPound e Forza Nuova inneggiano al fascismo. Non ci basta solo la fine elettorale e partitica di queste organizzazioni criminali, vogliamo che si faccia attenzione a quanto sta avvenendo, che si sensibilizzino i giovani all’interno delle scuole, che anche i mass media e la politica non abbassino la guardia dinanzi a chi vuole cancellare la memoria storica dell’Italia.

 

Casa Memoria Felicia Impastato

Centro Siciliano di Documentazione Giuseppe Impastato

Commenti   

0 #8 Ne cedere e nemmeno concedereSilvia Nicastri 2019-07-06 22:32
Non bisognava ne cedere e nemmeno conceďere.La Resistenza doveva ancora continuare.Ness una assoluzione o amministia per i criminali fascisti. Oggi ne stiamo pagando le conseguenze.
Citazione
0 #7 Antifascisti come Giovanni Impastato e Mimmo LucanoGianfranco Piras 2019-07-04 20:31
Antifascisti come Giovanni Impastato e Mimmo Lucano,che con i loro contenuti e il loro impegno riescono ad aggregare e dare delle risposte all'arroganza, al razzismo e al fascismo, con i grandi valori della disobbedienza civile.
Citazione
0 #6 Antifascisti come Don CiottiPasquale Capurso 2019-07-03 20:58
Anche Don Ciotti ho visto che è stato chiaro chiedendo di sciogliere tutte le associazioni fasciste. Io sarei favorevole ricordando l'articolo costituzionale quando ci dice che l'Italia è una repubblica antifascista.. Ad Arcella a Padova Don Luigi Ciotti ha ricordato Don Tonino Bello il Vescovo di Molfetta "Non mi interessa chi siete, ma da che parte state????".
Citazione
0 #5 Chi ci convive non può stare a fianco a noiPippo Cangemi 2019-07-03 17:42
Purttroppo i nuovi fascismi sono stati alimentati da forze politiche che siedono in Parlamento e fanno parte del nostro Governo come nel caso Lega- 5 Stelle.Sono stati proprio loro che hanno alimentato la cultura dell'odio, del Razzismo e del qualunquismo con una arroganza mai vista,cavalcand o il malcontento e la protesta delle persone causata da qualche governo precedente che si definiva di Centro Sinistra e che di Sinistra non aveva nulla.Oggi ci troviamo di fronte a questi soggetti molto pericolosi,inca paci e in alcuni casi ridicoli quando fanno finta di litigare per stare poi ognuno a suo posto.Sembrano delle macchiette e dei manichini costruiti dalle aziende che si occupano di comunicazione,p er farli apparire in linea ,abbronzati ed in ottima forma davanti alle telecamere.Uno scenario penoso e difficile da recuperare,un tessuto sociale totalmente demolito che difficilmente potrà essere ricostruito.Son o perfettamente d'accordo per lo scioglimento delle organizzazioni criminali Neo- Fasciste. Pero' dobbiamo lottere e costruire un serio progetto politico con molto coraggio e molta chiarezza che ci possa portare alla sconfitta di questo sistema politico Lega- Fascio-Pentaste llato- Salvini- Di Maio, come voi "Casa Memoria" lo avete definito.Siete stati veramente Bravi ad aver buttato fuori dal Corteo del 9 Maggio i Cinque Stelle. Solo in questo modo con questa chirezza e con questa maturità politica possiamo porci il problema di sconfiggere il fasismo.Chi ci convive non può stare a fianco a noi che siamo ANTIFASCISTI.
Citazione
+1 #4 RE: Adesione all'appello dell' ANPI per lo scioglimento delle organizzazioni fascistefranco selva 2019-07-03 11:22
ok
Citazione
0 #3 perito industriale in pensioneGiuseppe 2019-07-02 19:43
si dobbiamo pretendere che la legge anzi la costituzione venga applicata credo lo pretendano anche coloro che dicono che bisogna applicarla nei confronti della comandante Carola!
Citazione
0 #2 È opportuno.Antonio 2019-07-02 15:00
Grazie, mi onoro di partecipare all’iniziativa.
Citazione
0 #1 GrazieDeborah 2019-07-02 07:46
Grazie
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

2019  Casa Memoria Peppino e Felicia Impastato