Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

logotype

"La mafia uccide, il silenzio pure."

La rotta dei poeti

    • Un passo che non trema

      La Rotta dei Poeti racconta la storia di Movimento Tellurico, un’associazione in cammino per la...

Newsletter

Iscriviti e rimani aggiornato

Eventi

Dicembre 2019
D L M M G V S
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4

Facebook



Partner

Giovanni Impastato: il movimento delle sardine va sostenuto

sardine-19362.1024x768

 

Sembra muoversi qualcosa all'orizzonte, piccoli segnali che ci fanno sperare e che sembrano orientati verso una prospettiva politica di Sinistra. Dico Politica e penso che nessuno si debba scandalizzare o porsi qualche problema. Purtroppo i nostri guai sono iniziati proprio quando in questo nostro paese inizia a diffondersi la cultura dell'antipolitica con il diniego delle idee. Lo stereotipo famoso "Né di destra e né di sinistra" ha fatto breccia, ha spianato la strada verso la logica dell'indifferenza e del qualunquismo, verso forme di rivolta senza una coscienza ideologica e senza un vero progetto politico alternativo. Non a caso ci troviamo in una situazione che possiamo definire stagnante, vuota e priva di valori e di punti di riferimento.

Il Popolo delle Sardine (non so se è giusto definirlo in questo modo), formato soprattutto da giovani, mi incoraggia e mi fa sperare tantissimo per il semplice fatto che finalmente si apre uno spiraglio verso contenuti e valori della Sinistra. Schierarsi apertamente contro il fascismo, il razzismo, il sovranismo, il populismo, il leghismo e definirsi di Sinistra (almeno fino al momento attuale) non è affatto una cosa di poco conto; penso sia il caso di incoraggiare l'inizio di questo loro percorso e di contribuire alla loro crescita con grande umiltà.

Dall'appello sui social, che è stato utilissimo, bisogna subito passare alla concretezza per dare un senso a queste grandi mobilitazioni che si sono verificate negli ultimi giorni, costruire qualcosa dal basso che possa coinvolgere le realtà di lotta nei territori. Dare spazio a quei movimenti che difendono i valori della democrazia contro tutte le forme di ingerenza e di sopraffazione. Non bisogna ripetere gli errori del passato, bisogna razionalizzare l'emotività, la spontaneità e l'entusiasmo del momento per evitare le brutte esperienze, come avvenne per il Movimento dei Girotondini, il Popolo Viola e lo stesso Movimento 5 Stelle.

Non c'è tempo da perdere è venuto il momento di coinvolgerci e di guardarsi attorno per affrontare i problemi che ci affliggono e tormentano. Lo studio, l'analisi, la denuncia sono fondamentali per la crescita e il futuro delle "Sardine", però penso sia il caso di stare lontani dai fanatismi ridicoli e infantili che hanno affossato i veri valori della Sinistra, dove non si è fatto altro che distruggere invece di costruire, e soprattutto bisogna difendersi dai nuovi “Masturbatori dell'intelletto” che sono molto bravi a criticare, a schierarsi contro tutti per distinguersi e per cercare di emergere dalla loro mediocrità. Noi come Casa Memoria ci sentiamo orgogliosi per il fatto che in questi ultimi 25 anni il nostro intervento nelle scuole, in mezzo ai giovani studenti, a contatto con le realtà politiche e sociali in difesa dei valori della Democrazia, dei diritti e della dignità umana, possa aver contribuito a far crescere qualcosa di positivo che sta venendo fuori, speriamo bene, con questo grande Movimento. Per noi è stato importante trasmettere alle nuove generazioni il messaggio di Peppino. Le aspettative sono tante e le speranze crescono assieme alla voglia di costruire un mondo diverso e un futuro migliore per le nuove generazioni. Da uomini liberi non aspettiamo prima gli altri per agire, dobbiamo renderci protagonisti del nostro futuro, lottare fino in fondo e non perdere mai la fiducia nei nostri mezzi e nella nostra crescita. Andiamo avanti con le idee e il coraggio di Peppino.

Giovanni Impastato

giovanni impastato sardine

(foto da internet)

Commenti   

+1 #7 Sinistra e Bella CiaoGino Fanelli 2019-11-23 22:27
Io mi auguro che questo capolavoro di intervento , lucido e inattaccabile possa arrivare alle Sardine,è importante che loro lo leggano per rendersi conto di come stanno veramente le cose e di quello che bisogna fare con chiarezza e senza ambiguità .Cantare " Bella Ciao"è importante però non basta,dichiarar si di Sinistra in un momento come questo può apparire un atto di coraggio. Bisogna dimostrarlo nei fatti di esserlo e praticare l'idea del rispetto dell'umanità.Di fronte a delle scelte che possiamo definire scontate scontate,riusci rà questo Movimento a crescere? Con grande rispettoq senza voler snobbare il loro operato, ho dei dubbi . Questo non significa non incoraggiarli,a nzi al contrario bisogna sostenerli per capire cosa vogliono fare in futuro.
Citazione
+1 #6 Io sono di estrema sinistraSergio Cappioli 2019-11-23 15:49
Quelli che dicono "Ne di Destra e ne di Sinistra" sono i peggiori furfanti,tornac ontisti ed opportunisti che gravitano verso il qualunquismo, di indole reazionaria e sovranista. Oggi dopo aver toccato il fondo forse qualcosa sta nascendo. Io sono di Estrema Sinistra e ho le mie idee.
Citazione
+1 #5 Oltre SalviniSerena Caprino 2019-11-23 10:37
Ricordiamoci di quello che successo in passato con le mode movimentiste del momento,con centinaia di migliaia di persone scese in piazza. Qualcuno si ricorderà del Popolo Viola( un milione di persone in piazza contro Berlusconi).Tut ta questa gente dove è andata a finire in tutti questi annii ? I Girotondini,gli Arancioni,i 5 Stelle(stiamo assistendo alla loro agonia).Non è rimasto nulla di positivo,non hanno lasciato niente.Anzi al contrario hanno peggiorato e rafforzato il fronte politico della destra fascista e sovranità. Oggi sembra arrivare una nuova proposta da questo movimento delle Sardine( era più opportuno scegliere un'altro nome). Rispetto ai precedenti sembra più identificato politicamente,n oto meno ambiguità rispetto allo stereotipo
( "ne di Destra ne di Sinistra) portato avanti dai 5 Stelle con arroganza e presunzione,esc ludendo ogni possibilità di dialogo,che ci ha portato alla deriva dopo aver regalato a Salvini la possibilità di crescere,dove gli hanno permesso di occupare le istituzioni con metodi poco democratici. (altro che eletto dal popolo).Oggi se questo movimento vuole avere un futuro.Dopo questa sfuriata iniziale deve lasciar perdere Salvini. Deve andare avanti con delle proposte serie,con un progetto politico di Sinistra e Costituzionale basato sui valori dell'Antifascis mo.Bisogna alimentare la cultura della Democrazia e dell'accoglienz a puntando sul dialogo e sul pluralismo.Giov anni Impastato ha ragione quando lui dice nel suo intervento "di razionalizzare l'emotività ,la spontanietâ e l'entusiasmo del momento". Salvini non ci deve fottere! Noi dobbiamo avere la lucidità di andare oltre,cercando di tirar fuori un vero gruppo dirigente di una Sinistra Nuova ed alternativa, con le idee chiare con lo spirito unitario e costruttivo. Condivido ancora quello che dice Giovanni: "Stiamo lontani dai fanatismi infantili e ridicoli che hanno affossato i veri valori della Sinistra.". Giovanni condivido in pieno quello che fai e quello che dici.
Citazione
+1 #4 Hai ragione GiovanniSandra 2019-11-22 22:36
Hai ragione Giovanni,vanno incoraggiati e sostenuti.Forse è arrivato il momento giusto.Verrá fuori qualcosa di positivo e di Sinistra?Lo speriamo un po' tutti.
Citazione
+1 #3 Intervento pregevoleBeppe Perani 2019-11-22 15:06
Purtroppo i masturbatori dell'intelletto sono in aumento e sono difficili da estirpare.Credo sia proprio il caso di tentare con questo movimento popolare e giovanile.Ne abbiamo passate di tante.,non ci costa nulla incoraggiarli.s periamo non sia una moda passeggera.Caro Giovanni il tuo intervento è pregevole,sembr a una teoria Gramciana.
Citazione
+1 #2 Grazie compagno GiovanniSara D angelo 2019-11-22 13:02
Raffinatezza e puntualità.Diff icie sentire discorsi chiari come questo.Grazie compagno Giovanni!
Citazione
+1 #1 RE: Giovanni Impastato: il movimento delle sardine va sostenutoTiberio 2019-11-22 12:56
Che lucidità compagni!
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

2019  Casa Memoria Peppino e Felicia Impastato