Siamo pronti, il 21 Agosto alle 17.30, al tour dei “100 passi” nei luoghi della memoria di Peppino Impastato, promosso dal Festival “Scruscio”, condotto e diretto da Massimo Minutella. Sarà presente Giovanni Impastato, fratello di Peppino.

Lo scorso anno il tour ha avuto un grande successo di partecipazione e soprattutto ci ha dato tante emozioni, quest’anno dopo la riapertura di Casa memoria seguita al lockdown per il covid-19, siamo pronti a ripartire anche con questa nuova esperienza, seguiremo tutte le norme per il rispetto della salute collettiva e non vediamo l’ora di poter trascorrere insieme a tutte e tutti voi una giornata di memoria ed impegno.

Vi invitiamo ad iscrivervi e partecipare, l’iscrizione è gratuita, ma è necessario prenotare perché il numero di posti è limitato.

Programma Tour “100 passi”

Aperte le iscrizioni per il tour “100 passi” nei luoghi della memoria di Peppino Impastato, che si svolgerà giorno 21 Agosto 2020 pomeriggio con la presenza di Giovanni Impastato e degli attivisti di Casa Memoria. Per info e prenotazione gratuita posto pullman telefonare o inviare un messaggio whatsapp al 3311490946 (Mara).

Il tour è una delle tappe del Programma di Scruscio, il Festival sulla Sicilia e i siciliani diretto e condotto da Massimo Minutella, che si svolgerà dal 19 al 21 Agosto a Terrasini presso il Palazzo d’Aumale e che comprende incontri, conversazioni con artisti e spettacoli musicali.

  • Il Tour nei Luoghi di Peppino Impastato partirà il 21/08/2020 alle ore 17.30 (puntuali) da Palazzo D’Aumale, sede del Museo Regionale Interdisciplinare, che si trova nel Lungomare Peppino Impastato a Terrasini.
  • Dopo un momento di incontro con Giovanni Impastato e gli attivisti di Casa Memoria Impastato, con un pullman si procederà tutti insieme verso quella che fu la sede di Radio Aut a Terrasini, da cui Peppino ed i suoi compagni contestavano lo strapotere mafioso e le sue collusioni con la politica. Dalla radio veniva trasmessa anche Onda pazza, “Trasmissione satiro-schizo-politica sui problemi locali”.
  • Si ripercorrerà l’ultimo presunto tragitto di Peppino dalla radio verso casa a Cinisi.
  • Ci si fermerà dunque al Casolare, luogo dell’omicidio di Peppino, che oggi è diventato una tappa importante per tanti ragazzi e ragazze durante la mattina del 9 Maggio dedicata alle scuole, in memoria di Peppino.
  • Dopo un momento di raccoglimento, dal Casolare si procederà verso il bene confiscato alla mafia Eco-villaggio solidale Fiori di Campo, gestito dalla Cooperativa sociale Libera-mente.
  • Dopo una visita all’eco-villaggio, dove tanti ragazzi durante l’anno svolgono campi di formazione, si arriverà a Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato per una visita all’interno della casa dove visse Peppino Impastato e la sua famiglia, aperta a tutti i visitatori per volontà di mamma Felicia, che voleva raccontare le lotte del figlio contro la mafia e la verità sul suo assassinio. Nella primavera del 2005, poco dopo la scomparsa di Felicia avvenuta il 7 dicembre 2004, la casa è diventata un Museo di giustizia e verità, luogo di cultura, memoria, arte e impegno, punto di riferimento per tanti giovani e non solo.
  • Conclusa la visita a Casa Memoria si camminerà insieme lungo il percorso dei cento passi, simboleggiato dalle “Pietre d’inciampo”, un’opera d’arte a cielo aperto che segna la distanza tra Casa Memoria e quella che era l’abitazione del Boss mafioso Gaetano Badalamenti, mandante dell’omicidio di Peppino. Questa casa adesso è stata confiscata e restituita alla collettività.
  • Si visiterà l’ex casa Badalamenti. Un salone è affidato a Casa Memoria per incontri, conferenze e come sala espositiva per mostre, il resto dello stabile è sede della Biblioteca Comunale “Francesco Paolo Abbate” di Cinisi.
  • Dopo la visita, i saluti e la speranza di continuare anche in futuro un percorso di verità, libertà, impegno e giustizia, con le idee e la voce ed il coraggio di Peppino che ancora dopo quarantun anni continuano a farsi sentire.

Chiediamo la massima puntualità (ore 17.30) per la partenza del tour per permettere ai partecipanti di essere presenti anche ai successivi eventi della serata che si svolgeranno all’interno del Palazzo d’Aumale.

Per il resto del programma di Scruscio si potranno trovare tutti gli eventi elencati in locandina.

 

1 commento

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *