Visite Didattiche

La visita si articola sul percorso dei Cento Passi. ha   inizio da Casa Memoria e termina all’ex Casa Badalamenti (bene confiscato). Con la guida di un operatore, ai visitatori viene spiegato il significato di cosa rappresenta Casa Memoria e i molti anni di attività svolti da Mamma Felicia nell’ottenere giustizia sul figlio, si prosegue narrando la  vita e le attività di Peppino, mostrando le immagini e i documenti originali e la sua camera da letto.

Dal 7 dicembre 2014 è stato aggiunto al consueto percorso il Plastico del Mulinazzo, allestito in uno spazio all’interno di Casa Memoria e realizzato da Giacomo Randazzo, autore del presepe semovente (iscritto al R.E.I. Patrimonio dell’Unesco). L’autore ricostruisce quella zona, con la stessa tecnica utilizzata per il presepe, prima della costruzione della terza pista quando ancora era una zona agricola. Inoltre è presente una mostra Collettiva di fotografia di Salvatore Maltese, di disegni di Pino Manzella e di libri d’arte di Paolo Chirco

Si prosegue sui Cento passi resi visibili con le pietre d’inciampo o della memoria, nelle quali ritroviamo frasi di Peppino e di altre vittime di mafia. Il percorso termina di fronte l’ex Casa Badalamenti, la quale si presta ad iniziative temporanee di mostre, convegni e incontri.

In quel luogo spieghiamo cosa è un bene confiscato, quali sono state le attività svolte da Badalamenti, cosa rappresenta l’organizzazione mafiosa e le conseguenze che ha sulla società civile.

Dal 5 Gennaio partirà la programmazione di Rete 100 Passi dalle stanze di casa Badalamenti.

Per i gruppi organizzati (scuole, associazioni) chiediamo un contributo di 2,5 euro per sostenere le spese dell’associazione e di prenotare la visita, in anticipo chiamando ai numeri: fisso 091/ 866 6233 cell 334 1689181 e mail:info@casamemoria.it

Orari

dal Lunedì al Sabato ore 10,00 – 12,00; ore 17,00 – 19,00.

Su appuntamento.

Per gruppi numerosi si prega di prenotare con anticipo.

Per chiedere la presenza di Giovanni Impastato o un familiare di Peppino ad un’iniziativa o incontro si prega di inviare un’email a info@casamemoria.it