Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

logotype

"La mafia uccide, il silenzio pure."

La rotta dei poeti

    • Un passo che non trema

      La Rotta dei Poeti racconta la storia di Movimento Tellurico, un’associazione in cammino per la...

Newsletter

Iscriviti e rimani aggiornato

Eventi

Settembre 2018
D L M M G V S
26 27 28 29 30 31 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 1 2 3 4 5 6

Facebook



Partner

9 maggio 2016: un impegno unificato

 

9 maggio 2014 3

In occasione delle celebrazioni per il 38mo anniversario dell'assasinio mafioso di Peppino Impastato, un appello a tutte le realtà associative per un programma congiunto

Unire i 10, 100, 1000 passi e oltre...di tante persone e tante realtà. Non disperdere l'impegno e coinvolgere tutti in una mobilitazione nazionale, che possa convogliare a Cinisi nei giorni del 38mo anniversario dell'assassinio mafioso di Peppino Impastato.
Tutto questo vuole essere l'obiettivo del 9 maggio 2016. Quest'anno di fronte a emergenze e a istanze sempre più pressanti e urgenti, che riguardano la difesa e il rispetto dei diritti umani, sempre più calpestati in questo sistema globalizzato, come Casa Memoria vogliamo lanciare un appello a tutte le associazioni che fanno riferimento alla figura di Peppino per promuovere e pianificare un programma congiunto.
Il fine è di ampliare il nostro impegno a diverse realtà e arrivare a condividere, nella giornata del 9 maggio, due momenti importanti: il presidio a cui parteciperemo in massa davanti al casolare dove è stato ucciso Peppino e il corteo storico, ormai appuntamento immancabile, da Radio Aut a Terrasini a Casa Memoria a Cinisi.

Il nostro appello è rivolto alle associazioni antimafia locali e nazionali, ai movimenti di lotta, agli organi di informazione, al mondo del lavoro, alle scuole e a tutti coloro che non hanno dimenticato e vogliono continuare a lottare per costruire una società migliore.
Con le idee e il coraggio di Peppino noi continueremo. Uno dei nostri intenti principali è quello di trasmettere alle nuove generazioni il suo messaggio di lotta e di impegno civile. Proprio per questo motivo la presenza a Cinisi di voi tutti è importante.

Alcune iniziative del programma sono già state definite. Venerdì 6 maggio presentreremo la nuova edizione del libro di Gabriella Ebano "Felicia e le sue sorelle".
Sabato 7 maggio si svolgerà l'ncontro con dibattito sui fatti del 9 maggio 1978, che legano la storia di Peppino a quella di Aldo Moro. Affronteremo la tematica di quel momento storico con la partecipazione di Agnese Moro, figlia dello statista, e di altri importanti ospiti. 
Domenica 8 maggio in programma il Convegno, promosso in collaborazione con l'associazione AfriKasì, sul progetto "Diritto allo studio e legalità" nello Slum Deep Sea a Nairobi, in Kenya.
Le serate del 7, 8, 9 maggio saranno dedicate a spettacoli teatrali e musicali con l'assegnazione del premio "Musica e Cultura" e la partecipazione di diversi artisti.
Saranno allestite anche quattro mostre fotografiche su diversi argomenti che si legano al nostro impegno. Durante il presidio al Casolare e il Corteo ci saranno incursioni e interventi di artisti di strada. Non mancheranno eventi sportivi, dal campionato di calcio per i bambini alla bliciclettata organizzati dalla Scuola calcio di Cinisi e dall'associazione Margi BiKer. Come ogni anno la Coperativa Libera-mente, che gestisce il bene confiscato alla mafia a Marina di Cinisi metterà a disposizione i propri spazi per l'ospitalità e per eventuali iniziative. Per info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Elena Ciravolo cell: 3392485455 Ornella: 3461752828.
Nei prossimi giorni sarà nostra cura fornirvi informazioni più dettagliate su tutto il programma.

Come vedete, siamo pronti per ripartire e per vivere insieme a voi impegno ed emozioni.

Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

2018  Casa Memoria Peppino e Felicia Impastato