Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

logotype

"La mafia uccide, il silenzio pure."

La rotta dei poeti

    • Un passo che non trema

      La Rotta dei Poeti racconta la storia di Movimento Tellurico, un’associazione in cammino per la...

Newsletter

Iscriviti e rimani aggiornato

Eventi

Giugno 2018
D L M M G V S
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Facebook



Partner

In ricordo di Felicia

felicia009

 

Per l’anniversario della morte di Felicia Bartolotta Impastato, in programma un contenitore ricco di iniziative culturali e sociali

Il 7 dicembre sono dodici anni che mamma Felicia ci ha lasciato.
Come sempre dalla sua scomparsa, la ricorderemo anche quest’anno con un programma culturale e sociale di grande interesse e valore.
Le iniziative a Cinisi inizieranno venerdì 2 dicembre alle ore 17, presso ex Casa Badalamenti (Corso Umberto I, 183) con la presentazione del libro di Umberto Santino, “La strage rimossa”. Il volume si concentra su una storia dimenticata dagli storici, sulla Sicilia e la Resistenza, che non si trova nelle pagine dei libri e riflette il silenzio collettivo. L’11 settembre 1943, tre giorni dopo l’8 settembre a Nola, i nazisti uccisero, fucilandoli, alcuni ufficiali dell’esercito italiano, tra essi il capitano palermitano Mario De Manuele.
Il libro contiene anche una rassegna degli scritti sulla Resistenza e sul ruolo della Sicilia. "Come mai la strage di Nola non è entrata, come meriterebbe, nella storia d'Italia?". Queste pagine nascono da questa domanda e vorrebbero provare a dare una risposta.
A parlarne con l'autore, la presidente della nostra associazione, Luisa Impastato, e Giuseppe Ruffino.
Grazie al patrocinio dell’associazione Volarte Italia di Cassano Magnago, in provincia di Varese, invece, Casa Memoria ospiterà l’esposizione di due importanti opere: il dipinto quattrocentesco “La Natività” della Bottega di Filippo Lippi e un codice membranaceo del XIV secolo contenente i “Sermones” di Jacopo da Varagine.
L’inaugurazione si svolgerà martedì 6 dicembre, alle ore 17, con una presentazione delle opere presso ex Casa Badalamenti, e proseguirà con l’apertura dell’esposizione presso Casa Memoria.
Interverranno all’iniziativa Don Armando Zappolini, presidente del Cnca (Coordinamento nazionale comunità di accoglienza), Umberto Santino, presidente del Centro siciliano di documentazione Giuseppe Impastato, il critico d’arte Aurelio Pes e la giornalista de La Repubblica, Paola Nicita.

Il programma si chiuderà mercoledì 7 dicembre, giorno dell’anniversario della morte di Felicia, con un convegno che avrà come tema “Diritti negati: dallo stragismo alle vittime della tratta”. Ospite speciale Claudia Pinelli, figlia di Giuseppe Pinelli, l’anarchico volato dalla finestra della questura di Milano la notte del 15 dicembre 1969, tre giorni dopo la strage di Piazza Fontana.
Il convegno vedrà la partecipazione anche di Osas Egbon, responsabile dell’associazione “Donne di Benin city”, nata a Palermo da un gruppo di donne nigeriane, che, da un passato difficile come vittime della tratta e dello sfruttamento della prostituzione, hanno tracciato un percorso di riscatto e integrazione, di Nino Rocca, impegnato nella Rete sociale a sostegno della lotta alla tratta, e di Umberto Santino, presidente del Centro siciliano di documentazione Giuseppe Impastato. Al convegno interverranno anche la presidente della nostra associazione, Luisa Impastato, e la giornalista e scrittrice Mimma Scigliano, collaboratrice di Casa Memoria.

Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato

Centro siciliano di documentazione Giuseppe Impastato

 

 

Commenti   

0 #2 Lotta ContinuaSiris Petrelli 2016-11-30 14:04
Grande Felicia,grandi tutti voi.iniziative molto interessanti che si legano alle nostre lotte.
Citazione
+1 #1 Sempre riconoscentiEnza Fiorelli,Pesaro 2016-11-29 20:43
Grande donna coraggiosa non ti dimenticheremo mai.Hai lottato per la giustizia e la verità.Ti saremo sempre riconoscenti.
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

2018  Casa Memoria Peppino e Felicia Impastato