Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

logotype

"La mafia uccide, il silenzio pure."

La rotta dei poeti

    • Un passo che non trema

      La Rotta dei Poeti racconta la storia di Movimento Tellurico, un’associazione in cammino per la...

Newsletter

Iscriviti e rimani aggiornato

Eventi

Giugno 2018
D L M M G V S
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Facebook



Partner

Peppino c'e'

peppino-impastato ok

 

Il 5 gennaio 1948 Peppino nasceva. Oggi avrebbe compiuto 69 anni. Auguri Peppino!

Oggi Peppino avrebbe compiuto 69 anni. E, se fosse vissuto fino a oggi, tutti noi avremmo beneficiato della sua vicinanza, della sua presenza, del suo semplice esistere.
Un’esistenza piena e ricca di valore per sé e per gli altri.
Invece, quest’anno, saranno 39 anni che Peppino Impastato ci è stato tolto ed è stato tolto al mondo intero. Spesso le tante persone che visitano Casa Memoria e i ragazzi che incontriamo nelle scuole ci chiedono: “Se Peppino fosse vivo, oggi quale sarebbe il suo agire e quali sarebbero le sue battaglie?”.
Confessiamo che di fronte a questa domanda, la prima emozione è quella di sconforto e rammarico. Un’emozione che cresce soprattutto in coloro che Peppino lo hanno conosciuto e che hanno vissuto fianco a fianco con lui quegli anni ai quali ancora oggi guardano con nostalgia e con sofferenza.
“Peppino non c’è più”: è questa la dolorosa verità. Una verità ancora difficile da accettare nonostante siano trascorsi tanti anni. Ma è una verità che cammina al fianco di una memoria che non si quieta, anzi grida sempre più forte.

Urla attraverso le voci di quelle persone che non hanno dimenticato la storia di Peppino e che la tengono viva giorno dopo giorno.
“Quando vi guardo negli occhi, vedo Peppino in ognuno di voi”: queste sono le parole che Giovanni Impastato ripete ai numerosi giovani che incontra in tutta Italia. E allora il coraggio ritorna, una speranza si riaccende e diventa facile pensare cosa avrebbe fatto Peppino se fosse vivo. Avrebbe continuato a vivere pienamente, a lottare per i suoi ideali e a combattere le battaglie politiche, civili e sociali, che oggi si sono moltiplicate, trasformate e per le quali è necessario l’impegno di tutti.
Peppino non avrebbe mollato, avrebbe continuato a essere l’uomo che è stato: vicino ai più poveri e bisognosi, attivo e pronto a schierarsi contro le ingiustizie sociali, con la genialità e la creatività che sempre lo hanno contraddistinto.
E, consapevoli di tutto ciò, continuiamo a pensare che oggi si debba festeggiare Peppino proprio come se lui fosse qui, perché nei nostri cuori, nelle nostre menti, nei nostri corpi che si muovono sulle strade di oggi e in quelli di tanti tanti altri: lui c’è!

E allora auguri Peppino, un brindisi a te!

Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato

Commenti   

0 #5 Pace e serenitàCarmela e Pippo 2017-01-06 09:26
Sempre con Peppino,il suo pensiero ci accompagna in questo difficile cammino.Pace e serenita' per il Nuovo Anno.
Citazione
0 #4 Una bella figuraAntonella Giuffrida 2017-01-06 09:16
Le grandi idee e l'impegno di lotta contro la mafia.Peppino ci ha regalato un enorme patrimonio culturale .Una bella figura,un esempio di umanità che marcia co l'impegno di Casa Memoria e del Centro Impastato.Augur i a tutti e Buon Anno!
Citazione
0 #3 Il valore della memoriaSerena 2017-01-06 07:05
Il valore della memoria e delle grandi lotte.Dignita' e coerenza,voi siete tutto questo. W PEPPINO.
Citazione
0 #2 SalutiFabrizio 2017-01-05 22:58
Un saluto per Giovanni Impastato e Casa Memoria.Complim enti per la vostra attività.Auguri di buon anno
Citazione
+1 #1 Una grande risorsaFabio Militello 2017-01-05 22:52
Grazie Peppino! Grazie a tutti voi che siete riusciti a tenerlo vivo.Sempre riconoscenti nei confronti di "Casa Memoria" e della famiglia Impastato,che con trasparenza e tenacia hanno lottato fino in fondo. Una vera euna grande risorsa. Giovanni Impastato
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

2018  Casa Memoria Peppino e Felicia Impastato