Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

logotype

"La mafia uccide, il silenzio pure."

La rotta dei poeti

    • Un passo che non trema

      La Rotta dei Poeti racconta la storia di Movimento Tellurico, un’associazione in cammino per la...

Newsletter

Iscriviti e rimani aggiornato

Eventi

Gennaio 2018
D L M M G V S
31 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3

Facebook



Partner

seconda conferenza del ciclo di democrazia partecipata

 

conferenza2

Conferenza sulla promozione e valorizzazione del territorio di Cinisi. E’ questo l’argomento del Convegno Tematico dal titolo “Comunicare il Territorio per lo Sviluppo Turistico”, in programma presso l`ex Casa Badalamenti del Comune di Cinisi mercoledì 25 febbraio 2015, alle ore 17,00 in diretta streaming su Rete 100 passi.

Scopo dell’incontro, organizzato da Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato Onlus è accendere i riflettori sulla necessità sempre crescente di destinare risorse, idee e progettualità, alla realizzazione di azioni di comunicazione tese ad incrementare la conoscenza delle risorse storiche, paesaggistiche, artistiche ed eno-gastronomiche dell` area del nostro comune. La comunicazione è, infatti, la parola chiave nel vocabolario della tipicità territoriale, intesa non solo come eccellenza della vacca cinisara e dei suoi prodotti caseari, ma più in generale come tutto ciò che contraddistingue e rende unico un territorio.

 

Alla luce dell` esperienza di Casa Memoria, interessata da un costante incremento dei flussi turistici diretti verso di essa, è innegabile che sia proprio la comunicazione ad invitare alla scoperta di un territorio, attirando l’attenzione e suscitando il desiderio di conoscerlo dal vivo per “possederlo”.

La comunicazione e la concertazione tra i rappresentanti che siederanno a questo tavolo: amministrazione comunale, esperti del territorio, piccole imprese nell`ambito del turismo e tour operator, è dunque la chiave di volta in grado di garantirne lo sviluppo, soprattutto alla luce del ruolo fondamentale che il turismo può ricoprire nella crescita economica e sociale del Comune di Cinisi.

Azioni di comunicazione rivolte a specifici target, sia sul territorio siciliano che delle regioni italiane, oltre che su quello nazionale ed estero, volte a far incrociare le nuove domande di turismo con la ricca offerta locale, sono ormai elementi imprescindibili per il futuro del comune di Cinisi.

Questi temi di grande attualità saranno al centro degli interventi di:

Dott. Pietro Puccio; presidente del Gal

Avv. Giangiacomo Palazzolo: sindaco di Cinisi

Giovanni Impastato: referente Casa Memoria Impastato

Dott.ssa M. A. Mangiapane; resp. Biblioteca di Cinisi

Dott. Antonio Vitale: esperto etnoantropologico

Giacomo Randazzo: autore del presepe iscritto al registro del R.E.I

Commenti   

0 #3 Aiuole spazzaturaSergio Cinisi 2015-02-23 20:26
Citazione Da Caselle Torino:
Molto interessante: Sarebbe il caso di affrontare pure il problema dell'immondizia,una vergogna che ci portiamo da tanto tempo.E' veramente inutile parlare di sviluppo senza risolvere questo problema che ci fa vivere una situazione da terzo mondo.Per non parlare dell'inciviltà dei nostri cittadinii.Le aiuole lungo il Corso principale che alcuni giovani volontari del paese avevano riempito di fiori e piantine,grazie ad una iniziativa portata avanti dal movimento per "La rigenerazione" non sono state curate e oggi vengono usati come contenitori di spazzatura.Vergogna!Per non parlare delle strade distrutte e piene dii buche, senza cura e manutenzione.Non esiste più turismo a causa di queste forme di degrado e inciviltà .Sicuramente se continuiamo in questo modo l'economia andrà a farsi fottere e i problemi della nostra comunità non si risolveranno mai.A parte tutto ritengo importante queste iniziative,cosi come nello stesso tempo deve essere apprezzato il lavoro che sta' portando avanti L'Ass.Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato.

Citazione Da Caselle Torino:
Molto interessante: Sarebbe il caso di affrontare pure il problema dell'immondizia,una vergogna che ci portiamo da tanto tempo.E' veramente inutile parlare di sviluppo senza risolvere questo problema che ci fa vivere una situazione da terzo mondo.Per non parlare dell'inciviltà dei nostri cittadinii.Le aiuole lungo il Corso principale che alcuni giovani volontari del paese avevano riempito di fiori e piantine,grazie ad una iniziativa portata avanti dal movimento per "La rigenerazione" non sono state curate e oggi vengono usati come contenitori di spazzatura.Vergogna!Per non parlare delle strade distrutte e piene dii buche, senza cura e manutenzione.Non esiste più turismo a causa di queste forme di degrado e inciviltà .Sicuramente se continuiamo in questo modo l'economia andrà a farsi fottere e i problemi della nostra comunità non si risolveranno mai.A parte tutto ritengo importante queste iniziative,cosi come nello stesso tempo deve essere apprezzato il lavoro che sta' portando avanti L'Ass.Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato.
. Sergio da Cinisi.t
Citazione
0 #2 RE: seconda conferenza del ciclo di democrazia partecipataDa Caselle Torino 2015-02-23 20:12
Molto interessante: Sarebbe il caso di affrontare pure il problema dell'immondizia ,una vergogna che ci portiamo da tanto tempo.E' veramente inutile parlare di sviluppo senza risolvere questo problema che ci fa vivere una situazione da terzo mondo.Per non parlare dell'inciviltà dei nostri cittadinii.Le aiuole lungo il Corso principale che alcuni giovani volontari del paese avevano riempito di fiori e piantine,grazie ad una iniziativa portata avanti dal movimento per "La rigenerazione" non sono state curate e oggi vengono usati come contenitori di spazzatura.Verg ogna!Per non parlare delle strade distrutte e piene dii buche, senza cura e manutenzione.No n esiste più turismo a causa di queste forme di degrado e inciviltà .Sicuramente se continuiamo in questo modo l'economia andrà a farsi fottere e i problemi della nostra comunità non si risolveranno mai.A parte tutto ritengo importante queste iniziative,cosi come nello stesso tempo deve essere apprezzato il lavoro che sta' portando avanti L'Ass.Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato.
Citazione
0 #1 Noi ci saremoFiori di campo 2015-02-23 11:32
Noi ci saremo
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

2018  Casa Memoria Peppino e Felicia Impastato