Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

logotype

"La mafia uccide, il silenzio pure."

La rotta dei poeti

    • Un passo che non trema

      La Rotta dei Poeti racconta la storia di Movimento Tellurico, un’associazione in cammino per la...

Newsletter

Iscriviti e rimani aggiornato

Eventi

Aprile 2018
D L M M G V S
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 1 2 3 4 5

Facebook



Partner

Il Festival di Sanremo ricorda Peppino Impastato

IMG 4383

In relazione alla citazione di Peppino Impastato, in diretta tv durante il Festival di Sanremo fatta da Luca Zingaretti e tratta dal film "I cento passi", Casa memoria e la famiglia Impastato ringraziano l'attore per questo omaggio e importante riconoscimento della figura di Peppino.

Ascoltarlo per noi è stata una grande emozione, anche perché avvenuta in prima serata, di fronte a milioni di telespettatori, non solo italiani, ma di tutto il mondo, ed in un contesto apparentemente "lontano" dalla figura di Peppino. Il monologo sulla bellezza di Zingaretti, tratto dal film "I cento passi", sintetizza efficacemente la sua sensibilità e la sua idea di difesa del territorio. Quelle idee portate avanti, dopo la sua morte, da alcuni suoi compagni, dal Centro di Documentazione Giuseppe Impastato di Palermo e dalla famiglia, sono state il riferimento per tanti uomini e donne impegnati nel rinnovamento della società, nel senso della giustizia sociale, del rispetto dell'ambiente e del territorio, della difesa dei valori costituzionali e democratici. Nelle lotte dei movimenti degli ultimi anni, è ancora attuale la sua idea del territorio e del suo impegno di lotta contro la mafia.

Il ricordo di Peppino e del suo impegno all'interno di una trasmissione popolare come il Festival di Sanremo è avvenuto durante la settimana d'impegno antimafia organizzata dal Centro Impastato di Sanremo e che coinvolge numerose scuole e città della Liguria, regione dove il fenomeno della infiltrazione mafiosa è presente ed ha portato allo scioglimento di due consigli comunali. E' stato per questo motivo un segnale importante, che ci dà la forza di andare avanti e di impegnarci per mantenere costantemente viva la sua memoria sempre più nei luoghi dell'impegno e dei conflitti sociali, scongiurando qualunque tentazione di mera spettacolarizzazione della sua figura.

maglietta veleggiata bellezza

La maglietta realizzata dal Centro Impastato di Sanremo in occasione della veleggiata Antimafia Sanremo-Cinisi del 2008 in occasione del 30° anniversario della morte di Peppino.

 La frase di Peppino è tratta dalla sceneggiatura del film "I 100 Passi"

Commenti   

0 #1 Cambiamento.Gilda Rapris 2014-02-28 07:52
Peppino al Festival di Sanremo,non era mai successo prima d'ora.Si vede che le cose stanno cambiando.E siete stati proprio voi a determinare questo cambiamento.La famiglia Impastato e Casa Memoria.Complim enti e grazie per questo grande contributo.Pepp ino fa parte della storia di questo nostro paese.
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

2018  Casa Memoria Peppino e Felicia Impastato