Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

logotype

"La mafia uccide, il silenzio pure."

La rotta dei poeti

    • Un passo che non trema

      La Rotta dei Poeti racconta la storia di Movimento Tellurico, un’associazione in cammino per la...

Newsletter

Iscriviti e rimani aggiornato

Eventi

Aprile 2018
D L M M G V S
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 1 2 3 4 5

Facebook



Partner

Peppino Impastato: l'icona e la realta'

  L'antimafia allo specchio. La memoria e lo spot, l'impegno e la vetrina

Di recente abbiamo espresso il nostro disappunto per uno spot pubblicitario in cui veniva usata la figura di Peppino e sono state raccolte migliaia di firme a sostegno della nostra richiesta che venisse ritirato. Il problema che ponevamo è l’uso a fini commerciali di una figura come quella di Peppino che per tutta la vita ha lottato contro ogni forma di mercificazione.

Vogliamo cogliere l’occasione, anche in seguito a scambi di lettere con gli autori dello spot, per un incontro in cui si rifletta su cos’è l’antimafia oggi, per fare un punto sulla situazione.

Per sviluppare una conoscenza adeguata del fenomeno mafioso e dei suoi rapporti con la società e le istituzioni dovrebbe esserci un impegno di istituti, centri, associazioni, per ricostruire un quadro documentato della situazione attuale.

Vogliamo invitare a un incontro in cui le analisi vadano assieme alle testimonianze sul lavoro svolto e in progetto, chiamando a parlare studiosi e operatori.

La sede dell’incontro sarà a Cinisi, nella casa confiscata al boss Badalamenti, nel pomeriggio del 7 Marzo dalle ore 16.00 alle 19.30.

Parteciperranno all'incontro:

Giovanni Impastato; Casa Memoria

Umberto Santino; Centro Impastato Palermo

Danilo Sulis; Rete Cento Passi

Ivan Vadori; Regista

Salvatore Palazzolo; giornalista La Repubblica

Salvatore Barbera; Change. Org

Pasquale Diaferia; Autore spot della Glassing

Dario Riccobono; Addiopizzo

Francesco Citarda; Coop. P.Rizzotto Libera Terra

Claudio La Camera; Osservatorio Sull'Ndrangheta

Massimiliano Comparin; Scrittore e drammaturgo

Salvo Vitale; Ass. Peppino Impastato

 

50x70 icona realta

 

Nella stessa giornata verranno inaugurate altre pietre d'inciampo che vanno ad aggiungersi al percorso dei Cento passi su Corso Umberto I.

                        19                          21

 

Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato

Centro siciliano di documentazione “Giuseppe Impastato

Rete Cento Passi

Commenti   

0 #11 Casa Memoria Peppino e Felicia ImpastatoLida 2017-05-12 16:22
Sweet blog! I found it while surfing around on Yahoo News.
Do you have any suggestions on how to get listed in Yahoo News?
I've been trying for a while but I never seem to get there!

Thanks

My homepage foot fits well, https://cristinboniello.wordpress.com/2015/06/28/hammer-toe-surgery: https://cristinboniello.wordpress.com/2015/06/28/hammer-toe-surgery,
Citazione
0 #10 Casa Memoria Peppino e Felicia ImpastatoLavada 2017-05-12 03:58
Glad to be one of several visitors on this awesome website :
D.

Feel free to surf to my page dancer foot health; http://doretheaquinney.wordpress.com/: http://doretheaquinney.wordpress.com/2015/06/27/hammer-toes-causes-symptoms,
Citazione
0 #9 La bruttezza di TerrasiniGraziella 2014-03-05 12:33
Brava Katia,Terrasini ancora peggio.Una bellezza distrutta dalla speculazione e delle amministrazioni sempre a servizio di una mafia senza scrupoli,gente disumana e senza coscienza che per il Dio denaro non riesce nemmeno ha garantire la salute dei propri figli.
Citazione
0 #8 La bruttezza di CinisiKatia Cinisi 2014-03-05 08:08
L'uscita del grande attore Zingaretti in una serata del Festival di Sanremo parlando di Peppino e della sua visione della bellezza e' stata una delle più belle ed emozionanti iniziative che si sono fatte su Peppino.Mi auguro che la gente del mio paese invece di formalizzarsi sull'accento sbagliato (Cinisi) Dovrebbe capire l'importanza storica e mediatica di questa grande figura che ha dato tanta credibilità e tanto onore al nostro paese.Possiamo dire a tutti gli effetti che e' stato proprio lui a contribuire in prima persona a sviluppare quel poco di coscienza nel rispetto della bellezza,con le sue lotte,le sue denunce ,la fotografia,il teatro,il cinema e la pittura.Oggi che cosa rimane?A parte Casa Memoria,non penso affatto che in questo mezzo secolo ci sia stato in questo nostro paese rispetto per la memoria e la bellezza.Abbiam o avuto clientelismo politico e tanta BRUTTEZZA:Munni zza a tutto spiano,abusivis mo cementificato ,omicidi di mafia,la Tonnara dell'Orsa ridotta ad un munnizzaro dopo il restauro ,la casa di Giovanni Meli distrutta in mano a privati ,il Casolare dove e'stato ucciso Peppino in mano a vaccari e ridotto ad una discarica,per non parlare d'altro e vi assicuro che l'elenco e'lunghissimo.I n questa campagna elettorale amministrativa tutti parlano del (Sogno per Cinisi)CHE SCHIFO!
Citazione
0 #7 Lo spot non mi dispiaceLiborio S. 2014-03-03 10:10
A me lo spot della Glassing non mi dispiace affatto,forse dovevano avvisare la famiglia e chiedere l'autorizzazion e,era giusto farlo.Per il resto non ci trovo niente di male.Peppino e' una persona famosissima,un uomo del nostro tempo entrato nella storia,tutti ne parlano,tutti lo voglion bene,queste forme di pubblicità sono utilissime,fann o riflettere e fanno discutere.Su Che Guevara si e' fatto di tutto.Dalle magliettine alla marca di sigari.Malgrado tutto la sua figura non e' stata sminuita,al contrario e' stata ingigantita.La stessa cosa sta avvenendo per Peppino.
Citazione
0 #6 Il fratello GiovanniLibero Cafieri 2014-03-02 20:31
Oggi Peppino e' entrato nella storia.Una grande figura,un uomo coraggioso,una vera risorsa se noi consideriamo che per quello che ha detto e per quello che ha fatto, dopo 40 anni si parla ancora di lui.Una cosa del genere non avviene spesso.Il fratello Giovanni con passione a costo di tante rinunce e sacrifici e' riuscito con tutto il suo impegno a non far spegnere questa luce intensa che ha illuminato ed ispirato intere generazioni.Ha avuto la fortuna di circondarsi di persone giuste ed al momento giusto ha operato le sue difficile rotture che hanno contribuito ha salvare la memoria di Peppino.Nessuno si sarebbe mai immaginato una cosa del genere.Con molto rispetto non sarebbero bastati le analisi ,l'impegno diretto e le lucide intuizioni di un grande studioso come Umberto Santino.Non sarebbero bastati le mobilitazioni e le denunce dei suoi compagni.Allo stesso modo non sarebbero bastati i grandi trionfalismi ideologici ,gli slogan rivoluzionari retorici e inconcludenti.O ggi Giovanni e la sua famiglia con la loro grande sensibilita' ed umanita' ci hanno dato la possibilità di avvicinarci a persone e a culture diverse.Questa e' stata la vera grande rivoluzione.Cas a Memoria rappresenta e testimonia la continuità
di questo processo rivoluzionario portato avanti da una splendida donna siciliana. MAMMA FELICIA.Questa e' la realtà che molti non vogliono ammettere.
Citazione
0 #5 ICONA ImpastatoIvan Vadori 2014-03-02 11:07
Ben Venga un attore che Parla della Bellezza a San Remo. Utilizzare i versi di Peppino per vendere un paio di occhiali da sole !??! NO! Grazie ! Vogliamo utilizzare Falcone e Borsellino per vendere Cannoli siciliani ?!?! Ma siamo pazzi, dov'è l'etica ?
Citazione
+1 #4 Non tutto fa brodoLibero Cafieri 2014-03-02 10:16
Non accetto il ragionamento sul tutto fa brodo.Pure a me e' piaciuto quello che ha fatto Zingaretti a Sanremo,Pero'no non potrò mai accettare quello che hanno fatto il signori della Glassing usando Peppino per scopi commerciali.Son o due cose completamente diverse
Citazione
-1 #3 Io non ho firmatoFranco Talluto 2014-03-01 20:57
Oggi Peppino Impastato e' conosciuto in tutto il mondo.Lo Spot della Glassing a me e' piaciuto tantissimo.Io non ho firmato.Allo stesso modo mi e' piaciuta l'uscita di Zingaretti al Festival di Sanremo.Queste incursioni pubblicitarie quanto meno servono ad aprire un dibattito di fronte al totale appiattimento e allo sconforto che giornalmente ci assale.Infatti la giornata del 7 marzo diventa interessante proprio per questi motivi.
Citazione
0 #2 La "Glassing" e le scuseIvan Vadori 2014-03-01 13:43
La "Glassing" verrà a porgere le SCUSE UFFICIALMENTE. Questo forum è frutto della nostra petizione http://www.change.org/it/petizioni/ritirate-lo-spot-glassing-con-i-versi-sulla-bellezza-di-peppino-impastato
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

2018  Casa Memoria Peppino e Felicia Impastato